MODA DONNA 2018 - le sfilate

la moda per la prossima estate

2017-10-10

Come buyer, dopo aver girato tanto, visto centinaia di collezioni... si è alla ricerca di qualcosa di autentico e grintoso. Il “prodotto” anche se bello stanca, c’è bisogno di un qualcosa di più. C’è tutto un mondo di stilisti interessanti e che non sfilano ma che, grazie a Dio, abbiamo la fortuna di poter comprare per Imarika. Tra quelli che hanno sfilato per la prossima primavera estate mi sono piaciuti particolarmente Antonio Marras, Dolce&Gabbana e Rochas.

Antonio Marras mi ha portato in un film degli anni Venti popolato di svariati personaggi. Un clima surreale ma allegro, con cappellini ornati di fiori, turbanti, abiti ricamati in mezzo ai quali può spuntare un uomo interessante che legge un libro, uno che balla. Che bello! E poi il tutto termina con una danza, in un clima di festa. Così dovrebbe essere la moda, un grande sì alla vita!

Dolce&Gabbana invece, vestendo la donna con una stampa a Regina di cuori mi hanno ricordato che la moda è un gioco. Si sono divertiti i due 'birbanti' a imprimere su volumi morbidi stampe di verdure, fagiolini, rape… eppure il tutto funziona, e alla grande! E’ simpatico, allegro. E, come due maghi in una favola, sono riusciti a trasformare dei cavoli su sfondo arancio in un abito principesco!

Infine Alessandro dell’Acqua in Rochas mi ha portato in un mondo misterioso, prima in una Cina fatta di neri, ori, verdi brillanti, quasi una scenografia teatrale, e poi ad una serata estiva molto elegante fatta di stampe leggere floreali o di chiffon bianchi e neri con inserti argentati.

Sono in molti a fare “moda”, ma diciamo che si può ancora vedere chi fa prodotto, chi lo fa per business, da chi lo fa con passione, con cuore. Perché il nostro lavoro è più interessante quando c’è dietro un’autenticità, una passione per la fede, l’umano, l’arte, il cinema, il gioco… insomma, la vita!

 

( Maxi Cattaneo )

˙